Il metaverso e Facebook, scopriamo di cosa si parla

0 Comments

Metaverso in inglese si scrive Metavers ed è un termine coniano da NEal Stephenson in Snow Crash nel 1992. Si tratta di un libro di fantascianza cyberpunk dove viene descritta una realtà virtuale condivisa tramite internet, all’interno di questa dimensione ci si muove con il proprio avatar e si hanno le tre dimensioni.

Il Metaverso nel romanzo è un pianeta parallelo, con un suo equatore e delle zone o sfere realizzate in 3D dove si costruiscono negozi, uffici, nightclub, insomma tutto ciò a cui ci hanno abituato diversi giochi online di ruolo basati sul medioevo, l’Antica Roma e altri contesti storici o sociali. Pensiamo ai giochi di agricoltura o dove si costruiscono negozi, alberghi e dove si ha un ruolo attivo e da protagonista, ci si relaziona con altri utenti che avranno il loro spazio da costruire con obiettivi da raggiungere e anche compiti da svolgere.

Si tratta di giochi ma anche di uno spazio che ha dato vita a romanzi e anche riflessioni, tanto che su Wikipedia alla parola Metaverso troviamo associat termini come noosfera (sfera del pensiero umano, mente), comunità virtuale perché di fatto è quello che in qualche modo siamo ed è come una seconda dimensione che tutti ormai vivono e si connette sia a tempo libero che al mondo economico e professionale.

I metaverso come nuova dimensione, attualità e riflessioni

La realtà virtuale di fatto può essere usata nella formazione tecnica e come dimensione dove creare attività di ruolo finalizzata ad addestramento professionale, aggiornamento e rafforzamento mentale.

Una progressione quindi che noi siamo abituati ancora a vedere solo nella dimensione gioco, eppure interessa a molti settori. Anche nelle scommesse online (elenco esemplificativo di bookmakers clicca qui) tra betting sportivo, virtual sports, giochi da casinò RNG VR si arriva in qualche modo al Metaverso.

Il Metaverso però è ancora una dimensione tecnologica poco creata come nei film di Matrix o fantascientifici e connessa a videogiochi e, specialmente, nel settore betting casinò viene tenuta sottocontrollo per non creare qualcosa di tanto suggestivo ma anche pericoloso.

Il progetto di Facebook: la Metaverse Company

Ci affidiamo allora a Facebook, una delle tante realtà che in questi giorni è al centro delle notizie di economia e tecnologia proprio per l’interesse sul Metaverso.

Siti come Smartworld e Wired, ci raccontano che Mark Zuckerberg vuole trasformare Facebook in una Metaverse Company.

Siamo già da tempo community sociale iperconnessa da molto tempo e, con la connessione alla politica e a fatti importanti, Facebook come altri social network sono veri e propri luoghi dove con parole, immagini e video si possono commettere azioni e muovere dinamiche importanti, alcune anche gravi.

Le parole di Mark Zuckerberg

Non basta tutto ciò, Facebook è il primo social network a puntare a qualcosa di piu. “Nei prossimi anni mi aspetto che la gente passi dal vederci principalmente come azienda di social media a una compagnia del metaverso“.

Nei prossimi anni mi aspetto che la gente passi dal vederci principalmente come azienda di social media a una compagnia del metaverso“, si parla anche di opportunità economiche, nuove esperienze che potranno avere dei risvolti anche nella vita lavorativa se le aziende decideranno di investirci.

Si calcolano 5 miliardi di investimenti previsti dove parteciperanno anche aziende e realtà tecnologiche, gli introiti per Facebook saranno altrettanti e già si vedono dei buoni risultati negli indici dei mercati.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *